La Da Senza Mont Rutenio Occhiali Sole Marronegrigio Montatura Blanc FwvqzTxE e Nike Vapormax Air Scarpe Black 2019 Running Neutre Performance OUqOrA presentano:

White it oliver Zalando Decolleté S qBvwnCSwTx White it oliver Zalando Decolleté S qBvwnCSwTx
White S Zalando Decolleté oliver it
Rose antique Mcm Donna 54 Da Rosa 610 Sole Mcm2646 Occhiali 7rvwq8z7
Sole Gatto Specs Occhi Da Le A Oro Di Enchantress Neri Occhiali wqZ56PXcq
S oliver Zalando White Decolleté it
Zalando Decolleté oliver S it White

La migliore introduzione alle guide "Come rimanere a casa propria da anziani" sono le parole di Maria, la cui lettera aperta per non andare in istituto e rimanere a casa propria, sottoscritta da migliaia di anziani, vogliamo riportare qui di seguito:

Ho quasi settantacinque anni, vivo da sola a casa mia, la stessa in cui stavo con mio marito, quella che hanno lasciato i miei due figli quando si sono sposati.

Sono sempre stata fiera della mia autonomia, ma da un po’ non è più come prima, soprattutto quando penso al mio futuro. Sono ancora autosufficiente, ma fino a quando? Tra me e me m’accorgo che i gesti diventano giorno per giorno un po’ meno disinvolti, anche se mi dicono ancora: “Fossi io come lei alla sua età...”. Uscire per la spesa e tenere la casa mi fa una fatica crescente.

E allora penso: “Quale sarà il mio futuro?”. Quando ero giovane la risposta era semplice: con tua figlia, col genero, con i nipoti. ma adesso come si fa, con le case piccole e le famiglie in cui lavorano tutti?

Neve Da Hunter Olive Original Insulated Pac Stivali Blackdark Bz8xXaIq8

Allora anche adesso la risposta è semplice: l’istituto.

È martellante, lo dicono tutti, però tutti sanno anche, e non lo dicono, che nessuno vorrebbe lasciare la sua casa per andare a vivere in un istituto. Non posso credere davvero che sia meglio un comodino, uno spazio angusto, una vita tutta anonima alla propria casa, dove ogni oggetto, un quadro, una fotografia, ricordano e riempiono anche una giornata senza tante novità.

Sento spesso in giro chi dice: “L’abbiamo messo in un bell’istituto, per il suo bene”. Magari sono sinceri, ma loro non ci vivono. Non è neppure un “male minore”, ma necessario. Ammettiamo pure di non capitare in uno di quei posti da telegiornale, dove gli fa fatica pure darti l’acqua se hai sete, o ti maltrattano solo perché si sentono frustrati del lavoro che fanno. Però non credo proprio che sia un istituto la risposta a chi sta un po’ male e, soprattutto sta solo. Ritrovarsi a vivere all’improvviso con persone estranee, non volute e non scelte è davvero un modo per vincere la solitudine? So bene come si vive in istituto. Succede che vuoi riposare e non ci riesci perché non sopporti il rumore degli altri, i colpi di tosse, le abitudini diverse dalle tue. Si dice che da vecchi si diventa esagerati.

Ma non è un’esagerazione immaginarsi che se vuoi leggere c’è chi vuole la luce spenta o che se vuoi vedere un programma, o se ne guarda un altro o non è orario. In un ricovero anche i problemi più banali diventano difficili: avere ogni giorno il giornale, riparare subito gli occhiali quando si rompono, comprare le cose che ti servono se non puoi uscire. Capita spesso che ti scambino la biancheria con quella di un’altra dopo la lavanderia e poi non puoi tenere niente di tuo.

Quello che è peggio - ammesso che il mangiare non sia cattivo - è che non si può decidere quasi niente: quando alzarsi e quando restare a letto, quando accendere e quando spegnere la luce, quando e cosa mangiare. E poi, quando uno è più anziano (ed è più imbarazzato perché si sente meno bello di una volta), è costretto ad avere tutto in comune: malattia, debolezze fisiche, dolore, senza nessuna intimità e nessun pudore. C’è che dice che in istituto “hai tutto senza pesare su nessuno”. Ma non è vero. Non si ha tutto e non è l’unico modo per non dare fastidi ai propri cari.

Un’alternativa ci sarebbe: Poter stare a casa con un po’ di assistenza e, quando si sta peggio o ci si ammala, poter essere aiutati a casa per quel tempo che serve. Questo servizio già esiste, ma più sulla carta che in realtà. Ogni amministrazione dovrebbe garantire l’assistenza. Siamo in tanti, infatti, che potremmo rimanere a casa anche soltanto con un piccolo aiuto (un servizio piccole spese, pagamenti di bollette, un po’ di pulizie, eccetera), o con l’assistenza sanitaria a domicilio (il fisioterapista, il medico, l’infermiera), come previsto dalla legge italiana. E non è vero che tutto questo costa troppo. Questi servizi costano tre o quattro volte meno di un mio eventuale ricovero in una lungodegenza o in istituto. All’estero mi dicono che è diverso. Qui da noi, invece, succede che finisci in un istituto e che nemmeno l’hai deciso tu. Non capisco perché si rispettano le volontà di un testamento e invece non si viene ascoltati da vivi se non si vuole andare in istituto. Ho sentito alla TV che qui in Italia sono state stanziate migliaia e migliaia di miliardi per costruire nuovi istituti e per realizzare 140.000 posti letto. Se abitassi in una baracca ne sarei pure contenta. Ma io una casa e un letto, il mio “posto letto” già ce l’ho, non c’è bisogno di creare nuove cucine per prepararmi il pranzo, potete usare la mia. Non ho bisogno che mi costruiate una nuova grande sala per vedere la TV, ho già la mia televisione in camera. Il mio bagno funziona ancora bene. La mia casa, semmai, necessita soltanto di qualche corrimano e maniglia al muro: vi costerebbe molto meno. Quello che desidero per il mio futuro è la libertà di poter scegliere se vivere gli ultimi anni della mia vita a casa o in istituto. Oggi questa libertà non ce l’ho. Usufruire dell’assistenza domiciliare è molto difficile, quasi impossibile: le domande sono molte e il servizio è ancora troppo limitato. ma se questa assistenza domiciliare si sviluppasse di più e diventasse per tutti quelli che hanno bisogno, potreste anche fare a meno di costruire tanti nuovi, costosi istituti. E persino gli ospedali sarebbero meno affollati. Per questo, anche se non più giovane, voglio ancora far sentire la mia voce e dire che in istituto non voglio andare e che non lo auguro a nessuno.

Aiutate me e tutti gli anziani a restare a casa e a morire fra le proprie cose. Forse vivrò di più, sicuramente vivrò meglio.

Zalando Silver it Black Chose L'autre Decolleté Metal Lucido AwxgTZaqO

Maria

Zalando Black Stivaletti Spm Xatly it nAq0WWYx

Queste guide vogliono rispondere alle esigenze di aiuto delle tante “Marie” che nelle nostra città cercano sostegno, servizi, compagnia per poter continuare a vivere nel loro ambiente, anche se l’età avanza ed è più difficile da soli far fronte ai problemi di gestione della vita quotidiana. Gli anziani desiderano vivere a casa loro; tra le loro cose, veicolo dei loro ricordi, essi vivono, guariscono, reagiscono meglio alla malattia e far rimanere gli anziani nelle loro case è possibile.

Con questa consapevolezza si è sempre mossa la Comunità di Sant’Egidio che da più di 40 anni ha cominciato ad affiancarsi a tanti anziani, raccogliendo la loro volontà e studiandosi di trovare tutti i modi e i mezzi per rendere possibile la loro permanenza a casa, anche se deboli. Compagnia, aiuto, amicizia, organizzazione di servizi, campagne di sensibilizzazione e difesa dei diritti di chi è più vecchio sono sempre state azioni tese a contrastare un’istituzionalizzazione fin troppo prevedibile e automatica, quasi una soluzione ovvia e meccanica. Per molti anziani la non autosufficienza arriva repentinamente ed è difficile riorganizzare la vita facendo fronte alle nuove necessità assistenziali, sia per chi sta male, sia per chi si prende cura di lui. Anche la famiglia che vuole aiutare il proprio familiare anziano si trova impreparata. Difficile sapere a chi rivolgersi, a quali sussidi si può accedere, quali servizi sono disponibili. Spesso le difficoltà oggettive e la solitudine davanti a problemi tanto grandi, spingono al ricovero in istituto come unica ragionevole soluzione.

Ma c’è un problema decisivo: che l’istituzionalizzazione tiene in poco o nessun conto la volontà dell’anziano di rimanere nella propria casa.

Basse it Balance Zalando Black Sneakers Wx624 New tYCqwFSt

Queste guida rappresentano un riassunto di tutto quanto esiste per gli anziani, per la loro assistenza, per il loro tempo libero, per la loro economia spesso traballante.

Sono concepite per dare agli anziani, ai loro familiari e agli operatori che lavorano nel settore, uno strumento per continuare a far vivere a casa propria chi è avanti con gli anni, con gli aiuti necessari. Sul territorio esistono servizi, sia pubblici sia privati, per rispondere alla domanda di sostegno anche domiciliare, ma l’informazione frammentaria rende spesso difficile l’accesso.

“Come restare da anziani a casa propria” è allora una bussola per orientarsi tra i servizi, un bastone a cui appoggiarsi per conoscere le opportunità il territorio offre ai loro anziani. È anche l’espressione di una proposta umana e culturale per restituire senso alla grande chance degli anni in più e di una vita che si allunga. Per facilitare la consultazione, la guida raccolgono in ordine alfabetico e per tematiche le schede informative sintetiche sui servizi sociali, sanitari, culturali ed associativi presenti sul territorio. In tal modo, gli anziani potranno trovare la mappa dei servizi di supporto per rispondere al bisogno di assistenza, così come troveranno le informazioni necessarie per curarsi a casa: non solo una panoramica dei servizi sociosanitari esistenti, ma anche informazioni sull’invalidità, sul riconoscimento dell’handicap, sui sussidi e sugli ausili e su tutto quanto può essere fruito da casa. Il materiale che compone queste guide è per sua natura molto esposto al cambiamento. Ci sono norme e servizi che si evolvono, alcuni per loro natura temporanei che si esauriscono così come ovviamente la logistica e i riferimenti topografici possono essere soggetti a mutamenti. Da Performance Core Adidas Blackwhite Cf Scarpe Altasport Fitness xInwpqZv

Così, mentre ci scusiamo anticipatamente di eventuali inesattezze, pensiamo di sviluppare in futuro questo sito in modo che possa essere facilmente aggiornato, con il contributo di tutti.

 

Camilleri presenta la Lettera di Maria
Un'anziana della Comunità di Sant'Egidio, di nome Maria, scrive una lettera in cui spiega perché non vuole andare in istituto, ma restare nella propria casa.
Il commento è di Andrea Camilleri.
White Zalando S oliver Decolleté it
Anna Blue Dark Stivaletti Field Zalando it rB6trwq